Capital Cities
Accordi di Safe And Sound Capital Cities
26 gennaio 2015
Carta Marco
Accordi di Splendida Ostinazione Marco Carta
26 gennaio 2015

Accordi di Le Ragazze Luca Carboni

Accordi per chitarra Carboni Luca

Accordi per chitarra Carboni Luca



Accordi di Le Ragazze Luca Carboni per chitarra.
La canzone Le Ragazze la potete trovare nell’album Carovana di Luca Carboni, pubblicato nel 1998.
Canzone molto estiva ed allegra, descrive con uno scenario simpatico le ragazze di oggi. Molto bella da suonare con la chitarra e magari, perchè no, sotto l’ombrellone.

Di seguito gli accordi della canzone:

INTRO: SOL RE [2V]

SOL        RE          SOL RE
Le ragazze ci sorridono
SOL          RE            SOL RE
Ma le ragazze  come vivono?
SOL            RE                SOL RE
E l'estate, l'estate sta per arrivare
       SOL                        RE                  SOL RE
E loro volano già come farfalle e pungono come zanzare

SOL        RE           SOL RE
Le ragazze si abbronzano
SOL           RE             SOL RE
Ma le ragazze a cosa pensano?
SOL          RE                     SOL RE
A Bologna d'estate è caldo e si sta male
        SOL                     RE                     SOL RE
Ma loro sono margherite viole, aiuole da non calpestare
SOL           RE             SOL RE
E poi di notte   si accendono
SOL          RE                  SOL RE
Ma le ragazze   che cosa sognano?
SOL              RE             SOL  RE
Sì lo so che non si può generalizzare
    SOL                        RE   
Per questo sono sotto il tuo portone
                        SOL RE
cerco un cognome per suonare

SOL       DO         RE
ma come è bella la città
   SIm                  MIm
se non hai voglia di studiare
SOL            DO              RE
ciao, c'ho una festa dentro al cuore
   SIm                   MIm
lo sai che ti vorrei invitare
SOL           DO           RE
ciao, mettiti quel vestito li
    SIm                    MIm
che mi sembra di essere al mare

SOL RE

SOL          RE             SOL RE
Ma le ragazze   si fidanzano
SOL         RE                   SOL RE
Sì ma allora   per cosa piangono?
SOL              RE                SOL   RE
E soprattutto d'estate ti fanno pensare
SOL                           RE                      SOL RE
Che non c'è nessun problema anche se poi va tutto male
SOL       RE               SOL RE
Le ragazze   ci distruggono
SOL         RE                 SOL RE
Sì ma allora   che cosa servono
SOL              RE             SOL  RE
Sì lo so che non si può generalizzare
        SOL                         RE                     SOL RE
Ma loro non le riesci mai a capire, loro le puoi solo amare

SOL            DO         RE
ciao ma come è bella la città
   SIm                  MIm
se non hai voglia di studiare
SOL                 DO               RE
ciao, c'ho un po di fresco dentro al cuore
   SIm                   MIm
lo sai che ti vorrei invitare
SOL         DO           RE
si, mettiti quel vestito li
    SIm                    MIm
che mi sembra di essere al mare

[SALE DI UN TONO]

LA             RE          MI
ciao ma come è bella la città
   DO#m                   FA#m
se ci sembra di essere al mare
LA             RE              MI
ciao, c'ho una festa dentro al cuore
   DO#m                  FA#m
lo sai che ti vorrei invitare
LA             RE         MI
ciao, c'ho una vita da cambiare

DO#m FA#m

LA RE MI DO#m FA#m [AD LIBITUM]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

− 2 = 1