Browse By




Gli accordi di Quanto Ancora dei Tiromancino

Gli accordi di Quanto Ancora dei Tiromancino per chitarra.
Quanto ancora è il secondo singolo dei Tiromancino estratto dall’album L’essenziale. Il singolo è stato pubblicato il 19 novembre 2010 in contemporanea è uscito anche il video del brano diretto da Dario Albertini.
Il testo parla del dolore provocato da un amore finito: “Non ci saranno strade meno ripide da percorrere mi servirà il coraggio e l’ottimismo per continuare a vivere bisognerebbe forse saper perdere”. A proposito del brano, il leader dei Tiromancino, Federico Zampaglione ha così commentato:”è la canzone d’amore più struggente che abbia mai scritto in vita mia, e la cosa assurda è che l’ho scritta in un momento di grande felicità sul piano degli affetti. È stata per me la conferma che le canzoni nascono come e quando vogliono”.

           Re  
 Per guarire da te  
     Re7  
 non serviranno il tempo e le parole  
     Si  
 servirà non illudersi  
     Sol  
 che ora posso fare anche a meno  
     Mi-  
 delle nostre abitudini  
    La  
 di tutti quei ricordi così inutili  
             Re  
 che portano da te  
     Re7  
 non ci saranno strade meno ripide  
    Si  
 da percorrere  
    Sol  
 mi servirà il coraggio e l'ottimismo  
     Mi-  
 per continuare a vivere  
   La  
 bisognerebbe forse saper perdere  
                Si-  
 e non chiedersi chi è  
    Sol  
  a decidere  
 Si- La   Sol  
 quanto ancora  
 La  
 dovrei aspettare un nuovo grande amore  
            Re  
 per guarire da te  
 Re7 Si Sol Mi- La  

              Re  
 per scordarmi di te  
     Re7  
 non sono più riuscito ad essere me stesso  
      Si  
 senza fingere  
   Sol  
 di non sentirmi solo in questo mondo  
     Mi-  
 così vuoto e impassibile  
 La  
 senza i nostri sogni da raggiungere  
     Si-          Sol  
 Non c'è chi può decidere  
 Si-  La  Sol  
 quanto ancora  
   La  
 dovrei aspettare un nuovo grande amore  
            Si- Sol  
 per guarire da te  
 Si-      Sol  
 Quanto ancora  
 La  
 dovrò aspettare per vedere il sole  
           Re  
 e guarire da te.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 37 = 47