Gli accordi di Il vento e le rose di Patty Pravo

Home/Patty Pravo/Gli accordi di Il vento e le rose di Patty Pravo

Gli accordi di Il vento e le rose di Patty Pravo per chitarra.
Il vento e le rose è un brano musicale scritto da Marco Ciappelli e Diego Calvetti e presentato da Patty Pravo al Festival di Sanremo 2011. Il brano è stato successivamente inserito nell’album della Pravo Nella terra dei pinguini, in due versioni: una versione cantata in duetto con Morgan, con cui avrebbe dovuto duettare la quarta serata del Festival, e la versione interpretata interamente da Patty Pravo: la stessa inserita anche nelle due compilation del Festival di Sanremo.

INTRO ACCORDI: RE SOL 2V RE SOL Senti chi bussa alla porta RE Sarà il solito scocciatore SOL della domenica FA#- SOL Ma no, tu non ti muovere FA#- SOL LA Che stai benissimo su di me RE SOL Venti minuti d’amore RE E sentire alla televisione di SOL questa economia FA#- SOL Mi vuoi, o vuoi un altro caffè FA#- SOL LA Dicevi non si può e poi sei qui da me RE FA#- E un giorno il cielo si aprirà SI E mi racconterà che tu SOL Tu sei un’altra illusione LAb FA#- Ma fino ad allora fammi vivere così MI- SOL Nell’incoscienza ormai di chi LA Confonde il vento con le rose RE SOL ALZA DI UN TONO MI LA Giura, o forse è meglio di no MI Sarà l’ennesima voglia di nuovo di LA questa vita mia SOL#- LA Tra noi un letto ed un caffè SOL#- LA SI Chissà domani se sarà possibile MI SOL#- E un giorno il cielo si aprirà DO#- E mi racconterà che tu LA Tu sei la solita illusione SIb SOL#- Ma fino ad allora fammi vivere così FA#- LA Nell’incoscienza ormai di chi SI Confonde il vento con l'amore MI SOL#- DO#- LA SIb SOL#- Ma fino ad allora fammi vivere così FA#- LA Nell’incoscienza ormai di chi SI Confonde il vento con le rose MI LA Senti chi bussa alla porta

AUTOSCROLL  1 2 3 4 5

2016-02-18T20:18:32+00:00Patty Pravo|

Scrivi un commento

*

code

Gli accordi di Il vento e le rose di Patty Pravo per chitarra.
Il vento e le rose è un brano musicale scritto da Marco Ciappelli e Diego Calvetti e presentato da Patty Pravo al Festival di Sanremo 2011. Il brano è stato successivamente inserito nell’album della Pravo Nella terra dei pinguini, in due versioni: una versione cantata in duetto con Morgan, con cui avrebbe dovuto duettare la quarta serata del Festival, e la versione interpretata interamente da Patty Pravo: la stessa inserita anche nelle due compilation del Festival di Sanremo.

INTRO ACCORDI: RE SOL 2V RE SOL Senti chi bussa alla porta RE Sarà il solito scocciatore SOL della domenica FA#- SOL Ma no, tu non ti muovere FA#- SOL LA Che stai benissimo su di me RE SOL Venti minuti d’amore RE E sentire alla televisione di SOL questa economia FA#- SOL Mi vuoi, o vuoi un altro caffè FA#- SOL LA Dicevi non si può e poi sei qui da me RE FA#- E un giorno il cielo si aprirà SI E mi racconterà che tu SOL Tu sei un’altra illusione LAb FA#- Ma fino ad allora fammi vivere così MI- SOL Nell’incoscienza ormai di chi LA Confonde il vento con le rose RE SOL ALZA DI UN TONO MI LA Giura, o forse è meglio di no MI Sarà l’ennesima voglia di nuovo di LA questa vita mia SOL#- LA Tra noi un letto ed un caffè SOL#- LA SI Chissà domani se sarà possibile MI SOL#- E un giorno il cielo si aprirà DO#- E mi racconterà che tu LA Tu sei la solita illusione SIb SOL#- Ma fino ad allora fammi vivere così FA#- LA Nell’incoscienza ormai di chi SI Confonde il vento con l'amore MI SOL#- DO#- LA SIb SOL#- Ma fino ad allora fammi vivere così FA#- LA Nell’incoscienza ormai di chi SI Confonde il vento con le rose MI LA Senti chi bussa alla porta

AUTOSCROLL  1 2 3 4 5

2016-02-18T20:18:32+00:00Patty Pravo|

Scrivi un commento

*

code

Torna in cima