Gli accordi di Il cielo in una stanza di Gino Paoli per chitarra.
Il cielo in una stanza è un brano musicale composto dal cantautore Gino Paoli, fu pubblicato la prima volta per l’interpretazione di Mina nel 45 giri Il cielo in una stanza/La notte e nell’album omonimo album. Lo stesso anno tuttavia lo pubblicò l’autore nel 45 giri Il cielo in una stanza/Però ti voglio bene.
Il brano era stato rifiutato da alcune interpreti, tra cui Jula de Palma e Miranda Martino, a Mina fu proposto dal paroliere Mogol e lei, che all’inizio era riluttante, decide di registrarla dopo averla sentita dall’autore, Gino Paoli al pianoforte ma soprattutto per le pressioni dei discografici. Mina con questo brano raggiunse, per la prima volta nella sua carriera, il traguardo discografico del primo posto nelle vendite. Infatti Il cielo in una stanza era entrata al settimo posto nell’estate 1960 e rimase in classifica fino all’inizio dell’anno successivo, dopo aver raggiunto il primo posto.
Gli accordi della canzone:

Do Lam Quando sei qui con me Rem Sol Do questa stanza non ha più pareti Lam ma alberi, Rem Sol alberi infiniti: Do Lam quando sei qui vicino a me Rem Sol7 questo soffitto viola Do Lam no, non esiste più. Rem Sol7 Do Io vedo il cielo sopra noi Lam che restiamo qui Rem Sol abbandonati Do Lam come se non ci fosse più Rem Sol niente, più niente al mondo. Do Lam Suona un'armonica: Rem Sol7 mi sembra un organo Do Lam che vibra per te e per me Rem Sol7 Do Lam Rem Sol su nell'immensità del cielo. Do Lam Rem Sol (x2) Do Lam Suona un'armonica: Rem Sol7 mi sembra un organo Do Lam che vibra per te e per me Rem Sol7 Do su nell'immensità del cielo Lam Rem per te, per me Sol Do9 Re Do9 Re Do9 nel cielo