Gli accordi di La gatta di Gino Paoli per chitarra.
La Gatta è una canzone del 1960 pubblicata da un Gino Paoli e inserita nell’album “Gino Paoli“. La canzone giunse al successo grazie principalmente all’interesse del pubblico e al passaparola.
Tant’è che, una volta giunta in classifica, dovette essere registrata alla SIAE, e ciò fu possibile solo grazie a Mogol che fece da prestanome per lo stesso Paoli, non ancora iscritto.
“La Gatta” venne inclusa nel suo primo album ufficiale uscito l’anno seguente, Gino Paoli.
Il testo e gli accordi di La gatta di Gino Paoli.

FA RE- SOL- C'era una volta una gatta DO7 FA RE- che aveva una macchia nera sul muso SOL- DO7 FA e una vecchia soffitta vicino al mare RE- SOL- DO7 FA con una finestra a un passo dal cielo blu. FA RE- SOL- Se la chitarra suonavo DO7 FA RE- SOL- la gatta faceva le fusa ed una stellina DO7 FA scendeva vicina vicina RE- SOL- DO7 FA poi mi sorrideva e se ne tornava su. LA- SI- MI7 Ora non abito piu là LA- RE7 tutto è cambiato, non abito piu là DO LA- RE- Ho una casa bellissima, SOL7 SOL- DO7 bellissima come vuoi tu. FA RE- SOL- Ma io ripenso a una gatta DO7 FA RE- che aveva una macchia nera sul muso, SOL- DO7 FA a una vecchia soffitta vicino al mare RE- SOL- DO7 FA con una stellina che ora non vedo più.

AUTOSCROLL  1 2 3 4 5